mercoledì 18 febbraio 2009

SUCCEDE IN ITALIA

Questa settimana, si è aperta decisamente all'insegna delle emozioni forti. Ne facciamo un brevissimo riassunto.

SARDEGNA: Il Presidente uscente, (qui sotto) Renato Soru dimessosi per lottare per una legge che salvaguarda le coste sarde dalla cementificazione, viene sconfitto




da Ugo Cappellacci (qui a destra), figlio del commercialista di Berlusconi.







ROMA: La sconfitta di Soru, porta alle dimissioni del segretario del Partito Democratico (PD), Walter Veltroni. Il partito dell'opposizione nella crisi assoluta, alla ricerca di un nuovo leader.


ROMA: Continua l'ondata di stupri. Arrestato un uomo che abusava della sua figlia adottiva di 4 anni. Arrestati i due rumeni responsabili dell'aggressione a una quattordicenne. Tensione nella periferia di Roma per aggressioni indiscriminate a rumeni.

"PADANIA": La Lega Nord propone la castrazione chimica e le ronde (pattuglie di privati) per fermare l'ondata di stupri.

MILANO: Condannato l'avvocato inglese Mills che avrebbe incassato 600 mila euro per testimoniare il falso a favore di Berlusconi nel processo contro il Capo del Governo, il quale, grazie alla legge Alfano, recentemente approvata, gode dell'assoluta immunità spettante alle 4 principali cariche dello Stato.


Succede in Italia...

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Un paese nel caos assoluto e che vota di nuovo Berlusconi. Ma probabilmente ce lo meritiamo...

Mauro

denis zamaro ha detto...

Madonna, sembra un bollettino di guerra!!!!!
Facciamoci un grappino per dimenticare...
e come diceva Rossella O'Hara "domani è un altro giorno"

mariajesus ha detto...

nel leggere tutte queste cose messe insieme mi viene in mente la scena del professore e lo studente del film La meglio gioventù: la speranza dell'Italia sarebbe davvero quella di un'apocalisse e che così fosse costretta a ricostruire??... cioè, lo so che è un tanto esagerato, ma nel film il professore dice che "in italia rimane tutto inmobile", io invece, alle volte, penso che faccia dei passi indietro... un vero peccato per un paese così bello e mica "inutile".
http://www.youtube.com/watch?v=TxGJ6DFocyY

maría ha detto...

Italia è pazza ed anche il mondo,anch'io mi faccio un grappino.MAMMA MIA¡¡