venerdì 22 giugno 2007

Woody Allen e Puccini.

(foto da Internet)

WOODY ALLEN DIRIGERÀ UN'OPERA DI PUCCINI

Woody Allen debutterrà come regista di un’opera, ha annunciato il direttore del teatro lirico di Los Angeles, Placido Domingo. Il tenore ha spiegato di aver impiegato quattro anni per convincere il regista cinematografico americano a cimentarsi con l’opera. «Non ho idea di quello che sto facendo - ha commentato il regista cinematografico americano, citato oggi sul Los Angeles Times - ma l’incompetenza non mi ha mai impedito di tuffarmi nelle cose con entusiasmo». Allen, 71 anni, curerà la regia dell’atto unico di Puccini «Gianni Schicchi», una vicenda farsesca che ben si adatta al suo stile da commedia. L’opera, che aprirà la stagione 2009/09 a Los Angeles, verrà messa in scena nell’ambito dello spettacolo «Il trittico», dove figureranno tre atti unici di Puccini. Gli altri due -«Il Tabarro» e «Suor Angelica»- avranno la regia di un altro cineasta, William Friedkin («L’esorcista» e «French Connection»). Il libretto di «Gianni Schicchi», scritto da Giovacchino Forzano, è tratto da un episodio dell’Inferno della Divina Commedia. Racconta di una coppia di fidanzati, Rinuccio e Lauretta , che chiedono aiuto la padre di lei, Gianni Schicchi, per cambiare in loro favore il testamento di un ricco familiare appena defunto, che ha lasciato tutto ai frati. Schicchi s’infila nel letto del morto e, contraffacendone la voce, detta nuove volontà la notaio. Ma sorprende tutti assegnando a sé stesso i lasciti migliori.
(Testo tratto da La Stampa.it)

1 commento:

scheggia impazzita ha detto...

Doppio Wow!
che combinerà????