lunedì 14 aprile 2008

Vasco Rossi: non più CD?

Invece sì e con grande successo. Il Blasco è di nuovo in tutti i negozi di dischi con un nuovo album intitolato come il primo singolo: Il Mondo Che Vorrei.

Copertina CD da Internet

Poco più di un anno fa, con l’uscita a sorpresa di Basta Poco
(leggi testo)
, brano che intendeva essere solo un singolo e in più, poteva essere acquistato unicamente tramite scarica da internet, si dichiarava stanco di incidere dei CD (vedi il post di Denis sul blog):

“Sono un po’ stanco di fare degli album” – dichiara provocatoriamente Vasco - “vorrei fare una canzone alla volta. Che magari ti scarichi da iTunes e la inserisci nella tua playlist. Chissà quante playlist hai tu? Da ora in avanti te lo costruisci tu un album…”

Nonostante il successo che ha avuto con quella decisione, poiché il primo giorno d’uscita sulla rete le richieste del brano sono state di 70mila all’ora, ha cambiato idea e ha fatto uscire un nuovo CD, acquistabile sia dai negozi sia da Internet. E a chiudere l’album è proprio il brano Basta Poco.

Come tutto quanto viene creato dal rocker italiano, dopo una settimana della messa in vendita di Il Mondo Che Vorrei, questo suo nuovo lavoro si è piazzato subito nella prima posizione della classifica italiana di vendite (FIMI), raggiungendo addirittura cifre da record, 400.000 copie in 3 giorni.

Con una carriera musicale di più di 30 anni, 25 album e oltre 20 tournée alle spalle, Vasco Rossi non stanca il pubblico e conferma che nonostante le difficoltà del mercato musicale, c’è chi ancora ci tiene al supporto fisico della musica, anche se poi ognuno fa le proprie playlist.



Vi lasciamo all'ascolto del singolo promozionale: Il Mondo Che Vorrei.


E voi, preferite ancora i CD? Nelle vostre playlist ci sono dei cantanti italiani? Quali?


Nessun commento: