martedì 15 gennaio 2013

Il miglior proposito per il 2013? Smettere di fumare!

Il tabagismo, la dipendenza dal fumo, è dovuta alla nicotina
Gennaio, anno nuovo, tempo di propositi. Uno dei propositi più ambiziosi per il 2013 è sicuramente quello di smettere di fumare. Di sicuro molti fumatori ci avranno già pensato, ma è risaputo che si tratti di una sfida molto difficile. Joaquim Campos, alunno della scuola e medico, ci racconta in questo articolo la sua esperienza e dà a tutti i fumatori preziosi consigli e indicazioni per fare un grande regalo alla nostra salute.

SMETTERE DI FUMARE? ECCO IL MIO SEGRETO

Fumare o non fumare, questo è il problema. I danni che il fumo produce sulla nostra salute costituiscono da soli un valido motivo per smettere di fumare o per non iniziare affatto.Togliersi il vizio non è facile, perché non esistono cure miraculose per smettere di fumare ed il rischio di ricaduta è dietro l'angolo. Esistono diversi metodi per smettere di fumare e non esiste quello migliore in assoluto che vada bene per tutti.

La sintomatologia dell'astinenza può essere ridotta attraverso il ricorso a : cerotti antifumo transdermici,gomme da masticare, gruppi d'incontro, agopuntura, omeopatia, ipnosi,ecc. Ma dobbiamo avere una grande forza di volontà e la consapevolezza di aver preso una decisione reale e definitiva.

Credo che un fumatore debba smettere d'improvviso o con una riduzione graduale, nonché scegliere un periodo poco stressante in cui sia più agevole interrompere la routine, ad esempio una vacanza. Un fumatore deve evitare il più possibile di frequentare fumatori ed ambienti in cui si fuma. Deve fare attività sportive per scaricare la tensione e ossigenare i polmoni riducendo sensibilmente il bisogno del fumo.


Da anni nei locali pubblici è proibito fumare

E perché dico che non si deve fumare? Vi racconto la mia esperienza. Ho smesso di fumare un giorno  osservando come era nero per il catrame un filtro di sigaretta ed ho pensato che i miei polmoni fossero ridotti allo stesso modo.

Ci sono, inoltre, numerosi vantaggi derivanti dal non fumare. Quando si smette di fumare si repira meglio, diminuiscono i rischi di patologie circolatorie e cardiache, si dorme meglio. Il fumo ha anche effetti molto negativi sulla fecondità. Non fumare porta chiari vantaggi allo sperma maschile, e la donna ha maggiori possibilità di restare incinta e di mettere al mondo figli sani. Smettere di fumare aiuta anche gli altri perché il fumo non nuoce solo al fumatore ma anche a tutti coloro che sono costretti a respirarlo.

È certamente una buona regola di civiltà evitare di imporre il fumo a chi non lo gradisce, quindi le leggi fatte per regolare il fumo nei locali pubblici, o vietarlo sui treni, sugli autobus e ovunque ci sia del pubblico sono giuste. Dovrebbero essere rispettate da tutti. Non è raro vedere medici o infermieri che si accendono una sigaretta in ospedale o impiegati che fumano dietro lo sportello, di nascosto, purtroppo.


Joaquim Campos

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Susana Gómez 1º Básico
Yo tuve la suerte de dejar de fumar cuando me quedé embarazada de mi hija. Digo suerte porque fue una gran motivación para mi. Y Joaquin tiene mucha razón en las ventajas de dejarse de fumar. Corroboro todo lo que dice y un poco más, hasta la piel te huele mejor cuando lo dejas. Animo a todos los fumadores a dejarlo, lo agradecerán ellos y los de alrededor.

amparo navalon ha detto...

Un nobile consiglio per lasciare di fumare molto espressivo e un bon aiuto.

Amparo Navalon ha detto...

un buon consiglio per lasare di fumare molto rspressivo.

Anonimo ha detto...

Per fortuna, ventitre anni fa' che sono smesso di fumare e soltanto ho messo dell'impegno per farcelo. Soltanto, per darmi una mano, ho lasciato di prendere caffè, il caffè mi faceva venire in mente quello della cigaretta. Davvero che mi trovo meglio ed anche... LA MIA TASCA.
Inoltre...ho ripresso il caffè.
Buongiorni a tutti quanti!
Francisco Italiano Primo Livello

nally nally ha detto...

Quanta saggezza! Se più persone la pensassero come Joaquím saremmo sicuramente tutti più in salute e... con più soldi in tasca nostra, piuttosto che in quelle delle lobby del tabacco! Aggiungo i miei rinnovati complimenti a Joaquím, che come al solito scrive veramente bene, cosa non facile da fare in italiano. :D

Reggio Lingua ha detto...

Joaquim hai ragione ... ma smettere è dura. Io però ne fumo solo 5 al giorno.
Paola
Io invece non fumo.
Daniela
Io ho smesso tanti anni fa.
Corrado