giovedì 6 dicembre 2012

Si alza il sipario...la prima del Teatro alla Scala

Come ogni anno a Milano il 6 dicembre c’è fermento nell’aria. Non solo perché si avvicinano le feste, la gente inizia le frenetiche corse per le vie del centro alla ricerca dei regali natalizi (anche se con budget sempre più ridotti), si accendono le luci del tradizionale albero di Piazza Duomo e le luminarie sparse per la città ma perché siamo alla vigilia del ponte vacanziero più amato dai milanesi: il ponte di Sant’Ambrogio e dell’Immacolata.
Il 7 dicembre per Milano ha un duplice valore: la festa del patrono (per l’appunto Sant’Ambrogio) e l’apertura della stagione del Teatro alla Scala che, da più di 50 anni, cade in questa data.



Il Teatro alla Scala è uno dei teatri più famosi al mondo ed è considerato il tempio dell’opera lirica.
Da oltre duecento anni ospita i migliori artisti ed è stato committente di opere tuttora rappresentate nelle stagioni liriche di tutto il mondo.
Lo spettacolo della sera di Sant'Ambrogio è insieme un evento culturale, istituzionale e mondano profondamente radicato nella vita italiana. La prima della Scala è considerato uno degli eventi più vip dell’anno, al quale partecipano le personalità più importanti della città e del Paese.
La stagione teatrale si apre da sempre tra grandi attese e polemiche. I giornali commentano la scelta dell’opera, scommettono su quali autorità e personaggi pubblici saranno presenti e su quali abiti verranno indossati per l’occasione ed illustrano il prelibato menù che sarà servito nei ristoranti più esclusivi e prestigiosi della città dopo la rappresentazione alle persone più illustri che vi hanno assistito.
A partire dal 2008 la serata inaugurale è preceduta dall'anteprima giovani, una rappresentazione dell'opera che sarà messa in scena la sera del 7 dicembre, dedicata esclusivamente ad un pubblico con meno di trent'anni.
Questa è un'ottima occasione per vivere lo spirito della "prima" ad un prezzo popolare. Quattro anni fa anche io ho avuto la possibilità di assistervi ed è stata un'esperienza davvero unica. assistito.
                                 
Domani alle 17 si alzerà il sipario sul Lohengrin di Richard Wagner diretto da Daniel Barenboim per la regia di Claus Guth.
Per tutti gli appassionati che non hanno la possibilità di vedere la prima dal vivo, la rappresentazione viene trasmessa in diretta in numerosi cinema di tutto il mondo. A Valencia sarà possibile assistere allo spettacolo alle 17 al cinema Kinepolis, in Avenida Francisco Tomàs y Valiente a Paterna.

1 commento:

Agnese ha detto...

Wow, Silvia, non sapevo che la stagione lirica inizia proprio adesso! E grazie per l'informazione su come seguire l'evento a distanza.