martedì 19 maggio 2009

Sarà Berlusconi il prossimo Premio Nobel per la Pace?



Sì, avete letto bene, è nato un comitato, immaginiamo promosso dallo stesso Onnipotente, a favore della canditatura di Silvio Berlusconi come Premio della Pace per il 2010.
Dal sito ufficiale si legge:
Il Premio Nobel per la Pace non è mai stato assegnato ad un italiano dal 1907 ad oggi. E' finalmente venuta l'ora di sfatare un tabù che dura da più di cento anni, ovvero da quanto nel 1907, ad aggiudicarselo fu Ernesto Teodoro Moneta.
Alla corsa per l'ambito riconoscimento si sono succeduti, in questi anni numerosi politici e capi di Stato, tra i quali potremmo citare, Yasser Arafat, il presidente della Corea del Sud, Kim Dae-Jung, l'ex presidente americano, Jimmy Carter, ed Al Gore.
Oggi crediamo che, anche, l'Italia meriti di ricevere tale riconoscimento, e di essere degnamente rappresentata da Silvio Berlusconi, per il suo indiscusso impegno umanitario in campo nazionale ed internazionale.
Il 26 maggio, alle ore 10:30 in Roma il Comitato della Libertà che sostiene la candidatura di Silvio Berlusconi darà avvio alla raccolta delle adesioni.
La raccolta delle adesioni alla candidatura italiana si concluderà il 16 gennaio del 2010 in Amalfi.
Per sostenere con un'oblazione le spese per la promozione della candidatura di Silvio Berlusconi al Premio Nobel per la Pace potrai farlo con carta di credito, cliccando sul bottone a sinistra, oppure effettuando un bonifico bancario intestato al Comitato della Liberta (...)

Se non ci credete, visitate il sito: http://silvioperilnobel.sitonline.it/

NB Nella foto Berlusconi e anche l'altro che è da Nobel!!!!

1 commento:

mariajesus ha detto...

spero proprio di no!!