sabato 15 settembre 2007

Le onde di Ludovico Einaudi

Il pianista e compositore Ludovico Einaudi è nato a Torino nel 1955. Forse il suo cognome vi ricorderà la casa editrice Einaudi della quale avrete sicuramente dovuto leggere qualche libro nel corso dei vostri studi di italiano. Ludovico è infatti figlio dell'editore Giulio, ma è anche nipote dell'ex Presidente della Repubblica italiana Luigi Einaudi.

La sua bravura è però indipendente dalle sue origini e lo dimostra ben presto con varie composizioni sia orchestrali che da camera, che vengono in seguito eseguite al Teatro alla Scala, al Lincoln Center di New York, nella Queen Elisabeth Hall, l'IRCAM di Parigi, la Saint Paul Chamber Orchestra, ed altri.

Le sue composizioni abbracciano vari settori, in particolare il teatro (nel 1988 ha composto l'opera Time Out alla quale seguono altre composizioni per la danza) e il cinema (tra le le varie colonne sonore anche "Aprile" di Nanni Moretti).

Ha recentemente fondato l' "Einaudi Electric Ensemble", un gruppo di cinque musicisti di cui lui stesso fa parte come pianista.

Tra le sue opere, vi consigliamo: "I giorni" (2001); "Le Onde" (2004) e "Divenire" (2007) e per farvi un'idea vi lasciamo alle immagini - e ovviamente alla musica - del brano "Le Onde" tratto dal cd omonimo.


2 commenti:

mariajesus ha detto...

Davvero bravo!
anche lui ha un suo "myspace" ufficiale dove si possono ascoltare altre sue composizioni, tra le quali si trova "Divenire"...
se vi è piaciuto il video che ha messo giovanna vi inviterei a dargli un'occhiata anche a questo sito:
http://www.myspace.com/ludovicoeinaudispace

María ha detto...

anche molto bella canzone,veramente rilassante